Niente agibilità se la statica non va

Sembra scontato eppure non lo è per tutti. Di cosa stiamo parlando? Una recente sentenza del Tar della Calabria ed in particolare la n. 584 del giorno 8 ottobre 2019, ha stabilito che, laddove non sia presente il collaudo statico il certificato di agibilità non è rilasciabile o ancora meglio che non è sufficiente una…

Read more

Detrazione Shok: proposta di legge per la detrazione del 90% sulle facciate

Italia fatti bella arriva una detrazione imperdibile. Il consiglio dei ministri ha varato oggi 16 ottobre 2020 una nuova promessa per gli Italiani e per l’incentivazione dei lavori a carattere privato. Oltre alla proroga dei famigerati Bonus Fiscali di cui abbiamo parlato e che sono riassumibili come nello schema di seguito: Bonus ristrutturazione 50% Bonus…

Read more

La sostituzione dei serramenti esterni è detraibile?

La sostituzione dei serramenti esterni è tra gli interventi edilizi più comuni degli ultimi anni. Questo è sicuramente un bene poiché i nuovi serramenti,  fabbricati e commercializzati  con i requisiti di risparmio energetico in vigore, prevedono rispetto solo a una decina di anni fa, un risparmio sulla bolletta notevole! A muovere il mercato sono soprattutto…

Read more

Sisma Bonus

Il sisma bonus prevede la possibilità di detrarre fiscalmente i costi di ristrutturazione necessari al miglioramento sismico di un edificio. La norma richiede che l’edificio venga inserito in una graduatoria di rischio sismico, che parte dagli edifici più performanti (Classe A+) fino ai meno performanti (Classe G). Una volta classificato l’edificio, si progetta l’intervento e…

Read more

Novità del decreto crescita

DECRETO CRESCITA Misure urgenti per la crescita economica (decreto-legge) Il 04 Aprile il Consiglio dei Ministri,, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per la crescita economica. Il testo prevede, in particolare, sgravi e incentivi fiscali, disposizioni per il rilancio degli investimenti privati, incentivi per la valorizzazione edilizia, una rivisitazione del “sisma bonus”, modifiche…

Read more

Grave difetto dell’opera: l’ordinanza n.1423/2019 della Corte di Cassazione

Più volte si è dibattuto nelle sedi dei tribunali e nei contenziosi per vizi e difetti costruttivi di cosa significhi il termine“grave difetto dell’opera”. Il chiarimento arriva con l’ordinanza n.1423/2019 della Corte di Cassazione in cui si specifica che debbano configurarsi gravi difetti dell’opera anche quelli che pregiudicano il normale godimento di un bene immobile,…

Read more

Nuovo Manuale delle valutazioni immobiliari a cura dell’Autorità Bancaria Europea

Il 25 febbraio 2019 l’Autorità Bancaria Europea   (Eba, European Banking Authority) ha emanato, a seguito di una lunga consultazione, le proprie Linee Guida in materia di outsourcing. Il manuale, che è indirizzato alle  banche centrali in tutta l’Unione Europea, cerca di promuovere la convergenza e la coerenza nelle pratiche di valutazione immobiliare, nonché l’interazione con i valutatori…

Read more

Abuso edilizio: nuova sentenza della Cassazione

La Corte di Cassazione, con la sentenza 4889/2019 ha stabilito che nel caso di acquisto di immobile abusivo, cioè privo del permesso di costruire e dell’agibilità, l’acquirente può rivalersi sul Comune per ottenere un risarcimento danni. Con questa sentenza i giudici hanno spiegato che l’acquirente di un immobile presuppone che l’impresa di costruzione abbia rispettato le…

Read more

Bonus fiscali 2019

Anche per il 2019 è possibile usufruire di alcune agevolazioni fiscali in caso di interventi effettuati sulla propria abitazione. La legge di Bilancio 2019 (legge n. 145/2018), pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 302 del 31 dicembre 2018, ha infatti prorogato le detrazioni fiscali in materia di edilizia. Ecobonus Sono confermate le detrazioni per gli interventi di efficienza energetica, chiamate “ecobonus” Prorogata, quindi,…

Read more

Ante ’67? Anche no!

Quando il notaio scrive ante ’67 cosa significa? Conviene prestare attenzione alla fatidica dichiarazione con cui il venditore certifica la regolarità della costruzione invocando tale data. L’equivoco è stato generato dall’errata interpretazione di alcuni articoli in materia di compravendita immobiliare inseriti in norme urbanistiche, a partire dalla Legge n. 47/1985 sul Condono edilizio. La Legge…

Read more